Parasoffio: ecco come fare

Microfono autocostruito e parasoffi homemade

Il problema della creazione dei microfoni autocostruiti a collo d'oca è che devono essere completati da un apposito "parasoffio"; il parasoffio è quel "cappello" di gommaspugna utile a fermare le lettere aspirate e schermare dal soffio della propria voce la capsula microfonica.

Normalmente, si comprano... Ma quanti autocostruttori non si son fermati davanti all'stacolo di modellare la gomma spugna? Eppoi, come si può modellare la gomma spugna?

Trapano a colonna, dremel e mano ferma

La risposta è ovvia: al tornio!

Ovviamente, non si tratta di un tornio tradizionale, ma di qualcosa eletto tornio per questa particolare occasione: un trapano a colonna e, al posto di uno scalpello, si usa un dremel con la testina abrasiva. Il risultato è visibile nelle foto.

Lavorazione al tornio del parasoffio

Alcuni consigli

Se una foto vale più di mille parole, un consiglio non guasta... Prima di tutto, usate una gomma spugna piuttosto dura; esistono diverse durezze e sono usate negli imballaggi di una certa qualità: più è dura, migliore sarà la riuscita.

Infilzate il pezzo, di forma rettangolare, ricavato da un blocco di gommaspugna, su una punta di trapano; vanno bene soprattutto le punte per legno, dato che sono provviste di scalpello piuttosto affilato che taglia bene la spugna; il buco fatto per introdurla dovrà essere allargato, in seguito, per infilare il microfono.

Legare l'estremità del pezzo di gommaspugna vicino all'aggancio del trapano, usando una fascetta o, meglio, del nastro adesivo di carta: questa parte non può essere modellata e deve essere tagliata via. Quindi, lasciare il pezzo più lungo di quanto necessario.

Non cambiare il posizionamento del pezzo sul trapano a colonna dopo aver cominciato a modellare: in pratica, si termina il lavoro esattamente come lo si è iniziato. Posizionamenti ed aggiustamenti successivi possono peggiorare il risultato finale.

Ultimo: usare un appoggio per avere una mano ferma: un colpo di dremel errato porta via un pezzo non indifferente di gomma spugna... Del resto, non stiamo tornendo un ciocco di quercia, ma un delicatissimo pezzo di pugna...

Importantissimo: usare sempre aspirapolvere, maschera e occhiali protettivi! Non respirate quella polvere e non permettete che entri in gola!