IK7XJA: Il mio Log cartaceo di Stazione

page break

Qualche tempo fa, un amico della Zona 8, Pasquale IU8CEW, mi inviò, mediante Facebook, una pagina in excel di un suo prospetto per un log cartaceo di stazione di radioamatore. L'idea mi piacque: avevo giusto bisogno di un log cartaceo, dato che stavo per terminare le fotocopie fatte moltissimi anni prima...

Perché un log cartaceo...

Sì, vedo già i miei 2/3 lettori abituali storcere il naso... E leggo, sui loro volti, la domanda: "Perché tenere un log cartaceo quando hai CQRLog di cui hai abbondantemente parlato nelle pagine del tuo sito?"

Un log cartaceo... tutta un'altra cosa...

La risposta viene da sé: per prima cosa, non sempre ho il PC acceso e faccio QSO senza alcun supporto informatico. Pertanto, è indispensabile annotare i QSO da qualche parte in attesa di trascriverli in elettronico. In secondo luogo, se l'elettronico, per qualche motivo, dovesse farmi sorgere dei dubbi (o viceversa) ho sempre una doppia registrazione, fatta in momenti diversi (metti un errore di digitazione della frequenza o dell'orario...). Eppoi, volete mettere il piacere di scorrere i record dei QSO fatti sulla carta?

Ciò premesso, vediamo le pagine del mio log di stazione cartaceo...

Alcune modifiche di gran comodità

Ho predisposto il log con la copertina ed una pagina di coda. Alla fine, ho anche aggiunto alcune mappe utili per una veloce verifica del corrispondente. Ogni pagina è affiancata, a sinistra da una pagina di "brogliaccio" dove annoto la situazione della propagazione, i parametri del sole, le stazioni ascoltate ma non collegate, i corrispondenti via ponte ripetitore e tutto quanto non rientra, ufficialmente, nelle registrazioni "per legge" del Log di Stazione.

Sì, perché dobbiamo ricordarlo, il Log di Stazione è un obbligo di legge: in esso, ogni radioamatore, deve accuratamente annotare i dati salienti del collegamento fatto...

Ecco la pagina principale, derivata, salvo alcune modifiche, dal file ricevuto dall'amico IU8CEW, in cui sono aggiunti il logo ARI, quello di SKCC con il numero di iscrizione ed i dati di stazione:

La prima pagina del Log

Veniamo ora alla pagina di "brogliaccio", usata per le annotazioni e posta a sinistra della pagina principale; questa che segue, è una una delle sei parti della pagina di brogliaccio per aggiungere informazioni, appunti ed annotazioni sui QSO:

Una delle sei aree di appunti del brogliaccio

Una parola sulla rilegatura

Particolari rilegatura: in basso, la mia a spirale

Il Log di stazione è un file in PDF generato mediante un mio apposito programma e la stampa e la rilegatura possono essere eseguite presso un centro stampa specializzato.

Normalmente, la rilegatura viene eseguita in anelli di plastica: purtroppo, a lungo andare, tendono ad ossidarsi o a rovinare i fogli... Pertanto, ho optato per una rilegatura metallica, eseguita con filo di ferro.

Purtroppo, anche questo sistema presenta alcuni inconvenienti: in caso di un numero cospicuo di fogli, gli anelli metallici non riescono ad abbracciarli tutti. Poi, se non chiusi bene, lasciano scappare i fogli. Inoltre, se piegati troppo, il foglio non gira ed il quaderno di stazione non si apre per bene ed il margine dei fogli, quello con i fori, si piega all'interno degli anelli tendendo a logorarsi e strapparsi... Uno stress!!!

Ho risolto il problema della rilegatura a modo mio... Ho comprato in ferramenta un piccolo rotolo di filo zincato da 1,2 mm che ho avvolto a spirale (tipo bobina, per intenderci) su un tubo di alluminio da 12 mm di diametro (a casa di un Radioamatore, i tubi di alluminio, non mancano mai...).

Trattandosi di rilegatura su lato corto di circa 80 fogli formato A4, sono stati sufficienti 125 cm di filo per tutti i 24 buchi fatti dalla perforatrice.

Nella foto è possibile vedere il risultato della rilegatura: la mia, a spirale con il filo zincato e l'altra realizzata dal centro stampa: inutile dire che la mia è di gran lunga migliore. Inoltre, posso aumentare il numero di fogli a piacimento, aumentando la lunghezza del filo ed il diametro del tubo su cui avvolgo la spirale.

Ed ora, genera qui, il tuo LOG PERSONALIZZATO!

Ecco un servizio di pubblica utilità del sito di IK7XJA: da questa pagina è possibile generare il proprio log di stazione in formato PDF che poi, a vostra cura, potrete stampare su fogli A4 in orizzontale, con rilegatura lato corto ed orientamento "alto-alto" impostando di adeguare la pagina alle dimensioni del foglio (queste informazioni sono importanti per il centro stampa). È sufficiente cliccare il tastone che segue e compilare i campi richiesti: al termine, sarà inviato un link per email per eseguire il download del documento PDF. Il link resta attivo 15 minuti dopo il primo download e, decorso questo tempo, non sarà più valido:

Scarica il tuo LOG!

Una precisazione...

Ho notato che alcuni OM hanno richiesto, nello stesso giorno, più volte il loro LOG di Stazione personalizzato... È probabile che non abbiano ricevuto la mail di notifica per il download dell'elaborato PDF.

Il messaggio email, infatti, viene inviato da noreply[at]ik7xja.it e, per questo, potrebbe finire nella cartella dello spam delle loro caselle: verificate, sempre, la cartella SPAM del vostro account di posta elettronica.

Vediamo cosa è successo con questo modulo...

Da quando è on line, questa utilità stata usata per generare 112 Log di Stazione personalizzati.

Dei totali 112, ne sono stati scaricati 101 mentre 51 che lo hanno richiesto erano Soci ARI e 4 facevano parte del gruppo SKCC.

Condizioni del Sole
Rilevate il 15/06/2021 alle 09:05
 SFI: 77 SSN: 11 X-ray: A5.2
 A: 4 K: 2 Bz: 2.7
Vento solare: 384.4 km/sec.
Scarica il tuo LOG!