Dipoli e Balun

Un giorno, alla ricerca di una possibile soluzione multibanda verticale da usare come antenna, contattai un radioamatore della Zona 8 italiana... Gentilissimo, mi fornì il suo telefono per una chiacchierata. Lo chiamai subito e, ricordo, esordì dicendo: possiamo parlare quanto vogliamo ma lo sai quale è la migliore antenna per le HF?...

Io lo chiamavo per un suo progetto di verticale multibanda tipo "canna da pesca" e, lì per lì proprio non riuscivo a pensare ad una risposta che corrispondesse alle aspettative di quella domanda...

Visto che titubavo, continuò: ma è il dipolo! Sulle HF la migliore antenna in assoluto è il dipolo... Tutte le altre non fanno storia....

Il dipolo... l'antenna più facile da fare è anche quella più efficiente ed efficace, specialmente sulle bande basse. Disposta a V Invertita, poi, risolve diversi problemi non ultimo avere una irradiazione perfettamente verticale.

In effetti, pur dispondendo di verticali per le principali bande, ho conservato un dipolo bibanda con balun per i 40 ed i 30 metri: si presenta con un ascolto più silenzioso e non mi ha mai tradito; in alcune situazioni dà segnali migliori della verticale.

Balun sì, Balun no

Il dipolo è una antenna bilanciata; l'uscita a 50 ohm delle radio è un'uscita sbilanciata... già questa considerazione minima induce a pensare che non sono proprio totalmente compatibili: ecco perchè diventa importante usare, tra il cavo (sbilanciato anch'esso) e i due cavi del dipoli un adattatore. Questo "adattatore" si chiama BALUN acronimo delle parole inglesi BALanced/UNbalanced.

Si può realizzare in diversi modi: in aria, con avvolgimenti di filo intorno ad un tubo di PVC (quello per impianti elettrici), su un toroide o su una bacchetta di ferrite; sarebbe da preferire la bacchetta di ferrite in quanto il suo disegno aperto spezza le linee di forza che si vengono a creare durante la trasmissione... Purtroppo la mescola non sempre di qualità delle bacchette, porta a realizzare dei balun non perfettamente lineari su tutta la banda HF. Per questo ci si affida ai toroidi, secie se di marca.

Questo adattatore, dunque, migliora il trasferimento di energia dalla radio verso la nostra antenna; non solo: spezza anche la corrente di modo comune (quello che viene definito "terzo filo" di una discesa dove l'energia scorre sul centrale, sulla parte interna della calza e sulla parte esterna di essa): in questo modo, meno problemi in stazione con energia non irradiata.

Ma oltre a migliorare il trasferimento di energia, il Balun "simmetrizza" i due lobi di irradiazione di un dipolo: non a caso, in tanti, lo chiamano anche "simmetrizzatore"...

Quindi, se siete indecisi se fare (o comprarlo già fatto) un balun, lasciate perdere i tentennamenti: montatelo certamente sul vostro dipolo. La vostra emissione ne guadagnerà.